mercoledì 19 novembre 2014

Doppio controllo per il margine piedino


Avere la sicurezza di stare a margine di piedino crea molta ansia sopratutto se è da poco tempo che si pratica patchwork.  Possiamo avere un valido aiuto dai piani supplementari delle macchine da cucire. Forse non tutte le macchine ne sono provviste ma la mia Bernina 550 si!
Possiamo vedere dalla foto che il margine della stoffa corrisponda sia al margine del piedino che alla tacca del quarto di inch.
Pfiu...siamo tutti più tranquilli e sereni!

martedì 18 novembre 2014

Yoko Saito!





次回の講習会は4年ぶりのイタリア、フィレンツェです。
毎年参加してくださってたベテランキルターさん、今回初めて私の講習会に参加してくれるキルターさん、この講習会を機会にキルトの世界に仲間入りされる新米キルターさん、皆様にお会いできるのを心から楽しみにしています。
Finalmente saro' di nuovo a Firenze dopo quattro anni!


Terro' nuovi corsi di patchwork che saranno una lieta occasione per

rivedere tute le quilter italiane che mi hanno seguita in questi

anni ed

anche le neofite che si affacciano in questo magnifico mondo per

condividere la mia grande passione.

I corsi saranno due: nel primo della durata di un giorno

realizzeremo un progetto di livello avanzato tratto dal mio libro

 che ha gia ottenuto notevole successo in molti paesi. il secondo

 che avra la durata di due giorni vertera sulle tecniche base del

 patchwork che divulgo anni.

14-15 marzo - corso sulle tecniche giapponesi di cucito appliqué e      trapuntatura

Costo del corso del 13 marzo 290 euro
Costo del corso del 14-15 marzo 390 euro
Costo dei corsi del 13 + 14-15 marzo 650 euro

Nel prezzo è compreso: il corso, il kit, il/i pranzo/i

Le iscrizioni saranno valide esclusivamente dal momento in cui verrà effettuato il versamento dell’anticipo e restituito il modulo di iscrizione tramite em ad agomagoeventi@gmail.com

                        Mappa

Per chi volesse soggiornare a Firenze abbiamo una convenzione con l'Hotel San Giorgio e con l'Hotel Rex .
Gli Hotel si trovano a due passi dalla sede del corso e dalla stazione centrale.
camera singola € 59
camera doppia €79
camera tripla €100
per ulteriori informazioni e prenotazioni chiamare il numero 055 284344 con il codice Agomago Eventi

sabato 15 novembre 2014

Peposo versione 2

Dopo la pubblicazione della ricetta del Peposo, in tanti si sono scatenati sull'uso dell'acqua.
Allora ho provato ad usare solo il vino ma non la conserva di pomodoro!
1° perché nella ricetta originale la passata non è prevista
2° perché imbastardisce il gusto!
ho guardato altre ricette e...:
Paolo Petroni propone un cucchiaio di conserva (facoltativo)
La macelleria Nannicini dell'Impruneta mette nella ricetta pelati passati e un bicchiere di vino e acqua!

Nell'altra ricetta che ho proposto, ho cotto la carne in acqua perché il vino che avevo deciso di usare, mi piaceva molto, ma era troppo forte. Così in questa ho usato un Chianti Colli Senesi a 12,5°, ma per poter sostenere la cottura per 3 ore mi è andato più di un litro di vino in due chili di carne!




Le cavie dell'esperimento (sempre le stesse) hanno apprezzato più la seconda versione, io la prima!

lunedì 10 novembre 2014

Week End di passioni al Rigo

Bellissimo il mio Week End!
Il tutto è iniziato andando alla stazione con Gianna pre prendere Alessia e Giuliana


Dopo aver lasciato borse, borsette stoffe e stoffette al Rigo, siamo andate al Mulino Luchino
 per prendere le farine biologiche. Perché? Perché è partito l'embolo della pasta madre ecco perché! E vogliamo fare il pane con la farina facilmente acquistabile? Nooooooo!!!! Troppo semplice! Chissà perché ma quando siamo entrate mi è venuta in mente Emma... Boh!

E poi?... Bagno Vignoni e pranzo al Loggiato

La Vasca di Bagno Vignoni


le stoffe di Gianna
E poi è iniziato il "corso"! 
L'obiettivo era comporre un quarto dello schema Stella di Betlemme!



Lorenza!

L'obiettivo di Sofia era quello di cucire un trapuntino per il suo micio. bravissima pensare che non aveva mai cucito. Per me averla aiutata è stata una gioia immensa...



Luisa... La mitica Luisa ogni tanto si "fermava" a farci compagnia.

Luisa con Sofia


Le stoffe di Fiammetta
Le stoffe di Melania
Alessia arrivata da Monaco per fare il suo "primo" corso di patchwork

Fiammetta, Elena, Melania e Antonella


Tutte soddisfatte ed io al settimo cielo!

 Grazie!


martedì 4 novembre 2014

Peposo di Tiziano

Bene Anna la ricetta è la seguente: 
1 KG di carne (il muscolo quello degli ossi buchi, ma se hai un macellaro di fiducia fai meglio) 400 gr. di pelati (sgocciolati) 1 capo d'aglio, 1/2 bicchiere di vino rosso, 7 gr. di pepe.Si mette tutto a freddo, si copre fino a inizio bollitura e poi si 
scopre mescolandolo con cautela in modo che non si attacchi.

Questa  è la dose per 3-4 persone, ma se vuoi chiarienti migliori mi puoi chiamare  tranquillamente 

TIZIANO